Formaggio pecorino fresco con peperoncino olive e rucola

pecorino fresco con rucola peperoncino olive

Formaggio pecorino fresco con peperoncino olive e rucola

Category:

Quick description:

Questo formaggio ci riporta nelle più antiche tradizioni siciliane, prima veniva prodotto artigianalmente dai pastori, oggi invece viene prodotto dai più moderni stabilimenti.

La denominazione che diamo in siciliano è “scacciuni primu sali”, che sta ad indicare il formato più piccolo rispetto alle altre forme e che il formaggio ha avuto soltanto una sola salatura, tecnica adoperata per i formaggi che verranno consumati freschi.
Richiedi un preventivo

Availability:

In Stock

Confronta
Description :

DENOMINAZIONE PRODOTTO : FORMAGGIO PECORINO FRESCO CON OLIVE RUCOLA PEPERONCINO

CODICE INTERNO : FFORP

PEZZI PER UNITA’ DI VENDITA : 1

FORMA : CILINDRICA

PESO PER UNITA’ DI VENDITA : da 0,5 KG A 3 KG CIRCA

TEMP.CONS.(temperatura di conservazione : da +0°+4° C )

INGREDIENTI : LATTE OVINO PASTORIZZATO,SALE,CAGLIO, FERMENTI LATTICI,OLIVE,RUCOLA,PEPERONCINO.

 

SHELF LIFE

TEMPO DI CONSERVAZIONE : 180 GIORNI DALLA DATA DI CONFEZIONAMENTO

 

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

GUSTO : GRADEVOLE

COLORE : GIALLO PAGLIERINO

CONSISTENZA : PASTA COTTA COMPATTA

PERIODO DI STAGIONATURA : 10 GIORNI

CROSTA : NON EDIBILE

You May Also like

    Formaggio pecorino fresco al pistacchio

    Questo formaggio ci riporta nelle più antiche tradizioni siciliane, prima veniva prodotto artigianalmente dai pastori, oggi invece viene prodotto dai più moderni stabilimenti.

    La denominazione che diamo in siciliano è “scacciuni primu sali”, che sta ad indicare il formato più piccolo rispetto alle altre forme e che il formaggio ha avuto soltanto una sola salatura, tecnica adoperata per i formaggi che verranno consumati freschi.

     

    Richiedi un preventivo

    Tuma Canziata

    Da una casuale abitudine dei pastori abbiamo voluto personalizzare un formaggio gradevole e raffinato chiamandolo in gergo siciliano “Tuma Canziata“,  in quanto il formaggio veniva messo da parte quando i pastori facevano la transumanza del gregge per i nuovi pascoli.

    Il formaggio che veniva prodotto l’ultimo giorno, veniva messo in assi di legno negli antichi casolari di pietra calcare, e rimaneva sul posto senza essere rimosso fino al ritorno del gregge sul posto trovandolo pieno di muffa e con quasi assenza di sale.

    Ad oggi noi abbiamo creato le stesse condizioni di un tempo per avere gli stessi risultati che ottenevano i pastori.

     

    Richiedi un preventivo

X